alp_giovanile

alpinismo.giovanile@cainoviligure.it

 

AG CAI Novi

 

 

L’Alpinismo Giovanile  svolge  attività di accompagnamento dei ragazzi in escursioni sia sull’Appennino che sulle Alpi per offrire loro occasioni di conoscere l’ambiente montano.
Si tratta, in realtà, di un intero universo da far conoscere, per proporre anche ai giovani una gamma di attività sportive con delle implicazioni scientifiche ed etiche che possono a buona ragione essere considerate fondamentali per la maturazione complessiva dei ragazzi.

REFERENTE DEL GRUPPO: RICCARDO BOZZI

 

 

IMG_0660

 

Gli obiettivi principali del CAI sono quelli di diffondere la conoscenza e stimolare lo studio delle montagne e, soprattutto, attuare la difesa dell’ambiente naturale montano.
Per questo gli Accompagnatori di Alpinismo Giovanile si prefiggono di diffondere fra i ragazzi le necessarie conoscenze tecniche e culturali, per consentire un genuino contatto con la natura ed una corretta frequentazione della montagna. La montagna non è pericolosa: sono la mancanza di conoscenza , di  preparazione e l’incoscienza a renderla tale. La montagna (come ogni altro ambiente naturale) è da affrontare solo conoscendo bene le leggi che la governano, con un abbigliamento ed un’attrezzatura adeguata, un’alimentazione opportuna e... tanta esperienza.                                                                                                                                                       Vogliamo che i giovani maturino, sappiano reagire autonomamente agli imprevisti e si formino una propria personalità. Qualche sacrificio è necessario, anche se i genitori preferirebbero controllare personalmente i propri figli.

Vedrete che i loro visi felici, a fine gita, vi ricompenseranno per tutto questo!

L’ambiente montano può essere considerato come uno straordinario terreno di gioco  e conoscenza in cui poter praticare attività fisiche in tutte le stagioni : escursionismo,escursionismo con le racchette, scialpinismo, sciescursionismo,alpinismo, vie ferrate, speleologia e nel contempo acquisire esperienze formative e conoscitive. Imparare a conoscere i propri limiti e le proprie capacità, ad accettarle, imparare il rispetto per se stessi e gli altri; l’osservazione, la conoscenza, il rispetto dell’ambiente montano e dei fenomeni fisici che lo regolano; vivere sul campo esperienze che si legano direttamente ad approfondire la geografia, la geologia, la morfologia dell’ambiente, la flora, la fauna, il lavoro dell’uomo sulla montagna può essere importante per i ragazzi.

L’Alpinismo Giovanile è uno strumento che provoca nei ragazzi curiosità e voglia di sapere cosa c’è dietro l’orizzonte. Tutto questo è possibile grazie agli ACCOMPAGNATORI, persone motivate ed esperte che volontariamente dedicano gran parte del loro tempo libero nell’accompagnare in sicurezza i ragazzi in montagna.

Nel corso degli anni tutte le uscite di AG  organizzate dalla nostra sezione  sono state caratterizzate da momenti ludici ed altri educativi e formativi: elementari lezioni di orientamento, lettura delle carte topografiche, uso di strumenti ed attrezzature tecniche nonché nozioni basilari sull’ambiente alpino, la sua storia antropologica e del nostro sodalizio.

Ciò per poi poter usufruire dell’ambiente montano come aula atta a mettere in pratica il motto dell’Alpinismo Giovanile:   IMPARARE FACENDO.

 

LA SCUOLA DI ALPINISMO GIOVANILE

(SITO WEB http://scuolaaglacordata.weebly.com/#/)

 

La nostra sezione collabora attivamente con la SCUOLA DI ALPINISMO GIOVANILE INTERSEZIONALE “LA CORDATA” Sezioni di Acqui Terme, Novi Ligure ed Ovada. È stata approvata dai Consigli Sezionali delle tre sezioni costituenti e validata dagli organi competenti, l’organo tecnico territoriali (OTTO) di AG LPV  e l’organo tecnico centrale (OTCO) di AG.

L’organico della Scuola è costituita dal Direttivo e dal Corpo docenti, di quest’ultimo fanno parte tutti i titolati di AG (AAG e ANAG) della Sezioni costituenti.

Il Direttivo è composto da:

Direttore

ANAG Gian Carlo Berchi

Vicedirettore

AAG Massimo Traverso

Segretario

AAG Valentino Subrero

Componenti

AAG Stefano Mutti

AAG Andrea Cartosio

Scaricate la presentazione di Gian Carlo Berchi in formato PDF PDF_icona

NOVITA' 2016

6° CORSO BASE INTERSEZIONALE DI ALPINISMO GIOVANILE

4° CORSO AVANZATO INTERSEZIONALE DI ALPINISMO GIOVANILE

PDF_icona

 

Scarica il programma DEFINITIVO in formato pdf

 

Il corso inizierà a Febbraio 2016 con la prima lezione teorica e terminerà verso metà Novembre 2016

Termine Iscrizioni: 23 Gennaio 2016 (salvo esaurimento posti disponibili)

 

tere  HPIM0362  HPIM0075