130x44

GITE 2012

Dettaglio

ESCURSIONISMO

noviligure@cai.it

 

 

 

 

10 GIUGNO

BECCA TRECARE 3033m

 

ESCURSIONISMO

 

 

 

ACCOMPAGNATORE

Ponassi Alberto (328 6637030)

 

 

DIFFICOLTA’

EE [Scala difficoltà]

 

 

DISLIVELLO

1000m circa (+150m eventuali)

 

 

TEMPO DI PERCORRENZA

5:00 circa (+1:00 eventuale)

 

 

MEZZO DI TRASPORTO

Auto

 

 

LUOGO RITROVO

Piazzale delle Corriere (lato via P. Isola), Novi Ligure

 

 

ORARIO RITROVO

6:50

 

 

ORARIO PARTENZA

7:00

 

 

ITINERARIO

Cheneil – Col di Nana - Becca Trecare - Cheneil

 

 

LOCALITA’

Cheneil (AO) - Valtournanche / Alpi Pennine

 

 

PRANZO

Al sacco

 

 

EQUIPAGGIAMENTO

Da escursionismo in montagna

 

 

 

 

 

 

TERMINE ISCRIZIONI

Venerdì 8 Giugno

 

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

1,00 € soci / 7,00 € non soci (più spese di viaggio)

 

 

 

 

 

 

NOTE DI GITA

Bella montagna dalla forma piramidale e dall'ardita e frastagliata cresta sommitale, la Becca Trecare si erge a 3033 metri di quota in posizione dominante rispetto ai 2775 metri del Colle di Nana, lungo la sinuosa dorsale Tournalin-Zerbion. In particolare, la Trecare è compresa tra il Petit Tournalin e la Becca di Nana o Falconetta: il suo nome deriverebbe da "Becca dei tre confini" o dei "tre angoli", a causa delle sue belle creste che delimitano i territori comunali di Ayas, di Chamois e Valtournenche.Dal piazzale di Cheneil, si raggiunge la frazione, quindi l'Albergo Bich e, ancora più a destra, facilmente rintracciabile, il sentiero contrassegnato come "Alta Via n. 1" (quindi triangolo giallo con "1" in nero) che, ottimamente segnalato, sale in direzione del Colle di Croux. Al Col di Croux si giunge molto facilmente e, superatolo, inizia una piccola discesa nel vallone sottostante il Col di Nana. Quest'ultimo collega la Val d'Ayas con la Valtournanche, Chamois. Persi 65 metri di dislivello circa, il sentiero riprende a salire, senza particolari pendenze, fino al Col di Nana, eccellente balcone sul Monte Rosa. Dal colle si stacca il sentiero che sale al centro del pendio, per convergere poi sulla spalla E (a destra, salendo), una sorta di giunto che collega la Trecare con il Petit Tournalin. Il percorso procede molto ripido sul filo della cresta fino a raggiungere la vetta. Il ritorno si svolgerà sulla stessa via del rientro, o, tempo permettendo, ci sarà la possibilità di salire anche all’altrettanto panoramica punta Falinere con successiva discesa al Col Clavalitè e proseguendo a Cheneil ( +150mt / + 1 h )

 

 

 

 

130x44

 

 

 

 

LOCANDINA DELLA GITA